Troia -Puglia - Associazione Troiani in Piemonte

Vai ai contenuti

Menu principale:

Troia -Puglia

Area riservata
 
Troia-Puglia


Troia - PUGLIA
Il comune di Troia è localizzato alle pendici del Sub-Appennino Dauno, con
un'altitudine che va da un minimo di 187 metri ad un massimo di 532
s.l.m. con un'escursione altimetrica di 345 m.
La città sorge sul dorsale di una stretta collina a 439 s.l.m. tra la piana
del Tavoliere delle Puglie (Dopo la Pianura Padana, il Tavoliere delle Puglie è la seconda più
grande pianura d'Italia) e le valli in cui digradano i monti del Preappennino Dauno
Meridionale.
Le sue origini sono molto antiche, con ritrovamenti archeologici anteriori
alle guerre puniche, ma il nucleo attuale ha origine intorno all'anno 1000
e conserva numerosi tesori artistici di varie epoche storiche tra cui la
Cattedrale romanica, nota soprattutto per il suo rosone che era presente
nelle vecchie banconote da 5.000 lire e gli Exultet, le pergamene
medievali lunghe oltre 10 metri.
Il suo nome era Aecae in epoca romana, ma nel 1019 il Catapano
bizantino Basilio Bojannes le impose il nome di Troia per ragioni ancora
oggi sconosciute.
Il comune di Troia ha fatto registrare nel censimento del 1991 una
popolazione pari a 7.898 abitanti mentre in quello del 2001 la sua
popolazione risultava pari a 7.495 abitanti, mostrando quindi nel decennio
1991 - 2001 una variazione percentuale di abitanti pari al -5%.
Ad oggi gli
abitanti del comune di Troia sono 7.330 (censimento 2011)
e la sua
superficie è di 167,21 chilometri quadrati, con una densità abitativa di
43,8 abitanti per chilometro quadrato.
I comuni confinanti sono i seguenti: Biccari, Castelluccio dei Sauri,
Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Foggia, Lucera, Orsara di
Puglia.
L'attività economica prevalente del territorio troiano è tradizionalmente
quella agricola; con estese coltivazioni di grano duro ed eccellenti
produzioni di olio extra vergine di oliva e vino. Le colline Troiane e il suo
clima fresco e ventilato favoriscono questo tipo di produzione poiché
impediscono lo svilupparsi di quegli insetti che normalmente colpiscono
l'ulivo, come la mosca olearia.
Risultano esistere sul territorio del comune 104 attività industriali con
482 addetti pari al 33,13% della forza lavoro occupata, 194 attività di
servizio con 266 addetti pari al 18,28% della forza lavoro occupata, altre
124 attività di servizio con 342 addetti pari al 23,51% della forza lavoro
occupata e 34 attività amministrative con 365 addetti pari al 25,09%
della forza lavoro occupata.

1 Il materiale informativo relativo al Comune di Troia è stato tratto dai quaderni Ambienti e società ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale 2015 e dai seguenti siti web: www.comuni-italiani.it; www.wikipedia.org; www.gopuglia.it; www.tuttitalia.it;
www.pugliaindettaglio.it; www.comune.troia.fg.it


 
 
© Antonio - antonio.caserta@istruzione.eu -Oggi 03/02/2019 - Aggiornato il - Sono le ore
Torna ai contenuti | Torna al menu